Gartner Group ha pubblicato a fine ottobre il suo periodico report  (MTD – Mobile Threat Defense) sul mercato della difesa in ambito Mobile. Wandera è stata riconfermata come azienda leader in questo mercato per le sue soluzioni e riconosciuta leadership. Soluzioni che permettono alle aziende di sostenere e rafforzare le loro strategie difensive implementate per proteggersi dall’aggressività crescente dei cybercriminali e per adattarle costantemente alle nuove sfide incombenti. 

Il nuovo report di Gartner Group può essere scaricato a questo indirizzo. 

Il mercato della sicurezza Mobile o MTD (Mobile Threat Defense), come lo chiama Gartner Group, continua a segnare valori positivi. La crescita rilevata è costante e organica e non si riferisce solo alle soluzioni di UEM (Unified Endpoint Management) ma anche ad ambiti quali il Phishing Mobile, le pratiche di BYOD in azienda, il rispetto delle compliance aziendali e la sicurezza delle APP. 

Le soluzioni prese in considerazione sono quelle ritenute da Gartner utili non solo a combattere, ma anche a identificare e prevenire pericoli e attacchi potenziali, veicolati attraverso piattaforme mobili come iOS e Android. Soluzioni intelligenti, dotate di capacità di apprendimento (machine learning) e analisi dei comportamenti degli utenti. 

Secondo Gartner Group le aziende non sembrano avere ancora colto in pieno l’urgenza associata ai rischi Mobile (entro il 2020 solo il 30% delle aziende avranno implementato misure di difesa adeguate)  ma sono comunque alla costante ricerca di soluzioni finalizzate a rafforzare ed ottimizzare le loro strategie di difesa e a consolidare le barriere difensive già implementate. Il loro interesse verso soluzioni come quelle di Wandera è reale e dettato da una consapevolezza crescente sulle sfide che la sicurezza Mobile sta ponendo. 

Secondo Gartner i rischi per la sicurezza aziendale, derivanti dall’adozione di soluzioni Mobile, devono essere affrontati attraverso la maggiore conoscenza e consapevolezza. L’adozione di soluzioni e piattaforme per la sicurezza può essere graduale per molte aziende ma non per quelle che operano in mercati verticali a più elevato rischio di attacco, per la loro attrattività o vulnerabilità. Mercati come quello finanziario o della sanità pubblica. Le soluzioni adottate poi devono poter essere integrate in modo da soddisfare esigenze di gestione unificata dei dispositivi installati e delle loro APP. Soluzioni e strumenti di UEM capaci di mettere in sicurezza piattaforme iOS e Android ma anche la rete (network) e le loro APP. 

A essere costantemente monitorati e sorvegliati sono indicatori come le versioni di sistema operativo installato, livelli di aggiornamento applicativo, configurazioni dei dispositivi, firmware installato e molto altro. Lo scopo è di identificare per tempo eventuali configurazioni errate, vulnerabilità esistenti e/o attività sospette di tipo criminale o anche semplicemente pericolose. Sul fronte della rete queste soluzioni tengono sotto controllo il traffico di rete alla ricerca di eventuali comportamenti anomali, capaci di determinare vulnerabilità e potenziali rischi. Su quello applicativo il pericolo viene individuato, segnalato e prevenuto in vari modi, ad esempio attraverso l’analisi del codice, l’implementazione di meccanismi di sandboxing che limitano le risorse applicative disponibili, in modo da predisporre ambiente più facilmente controllabili. 

Tra i vendor che Gartner ritiene dispongano oggi di una proposizione commerciale adeguata ad affrontare le sfide alla sicurezza in ambito Mobile, è stata inclusa anche Wandera. Una riconferma dovuta alla capacità delle soluzioni Wandera di soddisfare tutte e 11 le funzionalità che secondo Gartner servono a mettere in sicurezza piattaforme, reti e ambienti Mobile aziendali attuali. In particolare per poter adeguatamente gestire i rischi di Mobile Phishing, la gestione completa dei dispositivi in uso, il rispetto della compliance aziendale e la sicurezza delle APP. 

A Wandera viene anche riconosciuto il merito di essere l’unico produttore a proporre tre modelli diversi per l’implementazione di strategie di sicurezza Mobile:

  • Un’applicazione MTD standalone
  • Una soluzione MTD con integrata la soluzione Unified Endpoint Management (UEM)
  • Una soluzione MTD gateway per l’analisi del traffico di rete, i cui vantaggi stanno nella velocità di reazione con cui si identificano i rischi e si implementano le adeguate misure/reazioni di difesa in tempo reale. 

La lettura del report di Gartner Group offre numerosi spunti di riflessione sulla sicurezza Mobile e offre utili informazioni per una scelta oculata delle soluzioni che servono a varie tipologie di aziende e organizzazioni. 

Per approfondimenti o richieste di informazioni sulle soluzioni Wandera potete visitare i siti online del distributore italiano CleverMobile Distribution o scrivere a questo indirizzo .