accellion

Una ricerca Osterman condotta su 760 persone in merito alle sfide poste dal BYOD - Bring Your Own Device all'interno della propria organizzazione ha rilevato che ad oggi vi è un largo impiego di sistemi di archiviazione e sincronizzazione file di terze parti e cloud-based, adottate in alcuni casi con l'approvazione dell'IT, ma ancora più spesso senza. Dropbox, per esempio, è utilizzato dal 14% delle aziende con più di 1000 collaboratori con l'approvazione dell'IT, ma nel 44% dei casi senza approvazione.

Da qui emerge per le aziende l'esigenza di adottare un sistema che combini servizi di file-sharing e sincronizzazione facile da usare ed allo stesso tempo con tutti i requisiti di sicurezza di livello enterprise... [continua]

eWeek, con l'aiuto di jon Pincus, senior vice president of products di Accellion, provider di soluzioni di file-sharing sicuro di classe enterprise, ha raccolto le 10 Best Practice su questo argomento.

Per saperne di più clicca qui.