Durante la IDC Enterprise Mobility Conference tenutasi a Londra lo scorso mese, Wandera, società globale specializzata in Mobile Data Optimization, ha organizzato una tavola rotonda con 7 importanti CIO per discutere delle best practice relative al controllo, all'ottimizzazione ed alla sicurezza dei device mobili in azienda. Erano coinvolte aziende leader in campo energetico, media, finanziario e governativo.

Ecco i tre punti fondamentali emersi dalla tavola rotonda: ...[continua]

1) Trasferire la proprietà dei dispositivi aziendali dall'IT alle relative linee di business migliora l'efficienza.

Per esempio, un CIO ha implementato la strategia “own your corporate device”, dove l'utente entra in possesso del dispositivo dopo 2 anni. Questo ha ridotto notevolmente il numero di device smarriti e le richieste di supporto. Un altro CIO ha messo in atto un modello di rimborso spese, andando a rimborsare agli specifici dipartimenti il costo generato da applicazioni mission-critical, incentivandone così l'adozione.

2) Buona la strategia del "contenitore sicuro" di applicazioni, anche se il rischio di perdere informazioni aziendali rimane alto.
Per tutti i CIO la preoccupazione maggiore è quella che i dati dei propri clienti possano venire persi o divulgati. Per questo hanno implementato soluzioni di MDM in grado di racchiudere le applicazioni aziendali all'interno di "contenitori sicuri", dove sono attive policy d'uso e di sicurezza specifiche. Per molti tuttavia le difficoltà di usabilità, gestione, supporto e sicurezza rimangono. Per ridurre i rischi di sicurezza, alcuni hanno deciso di implementare una Policy di Utilizzo Accettabile (Acceptable Usage Policy) per gli utenti che utilizzano i propri dispositivi personali (BYOD - Bring Your Own Device).

3) Iniziare a pensare ad un mondo senza BlackBerry.
Tutti i CIO si sono trovati concordi sul declino definitivo di BlackBerry previsto per i prossimi 12 mesi. Questo implica anzitutto un cambiamento nella filosofia di security aziendale. Utile l'esempio di una delle aziende coinvolte, che ha spostato il proprio focus dal "mettere in sicurezza il dispositivo" al "mettere in sicurezza la creazione delle informazioni". Nessun altro dispositivo sarà altrettanto "enterprise friendly" come il BB, ma gli utenti, il mercato e l'evoluzione del business mobile impongono la migrazione ai nuovi device con iOS e Android e le aziende devono essere pronte a questo cambiamento.

In conclusione, benché gli approcci siano differenti, su molti punti c'è concordanza di vedute e soprattutto è chiaro come ormai il Mobility Management sia al primo posto nelle agende dei CIO delle grosse aziende.

Vai all'articolo originale di Wandera.

CleverMobile Solutions propone Wandera in Italia: per richiedere informazioni e demo personalizzate contattaci a info@clevermobile.it o allo 02 80 50 97 34.