L’incontro nazionale dei partner della rete di CleverMobile Distribution (per iscriversi), dal 2020 società del gruppo Computer Gross, si terrà il 29 maggio 2020 (METTI IN AGENDA). Causa Coronavirus e confinamento fisico (non sociale) si terrà in modalità virtuale, a distanza, in piena e appagante socialità. Un modo per mantenersi in sicurezza di fronte al possibile contagio, continuare a gestire e coltivare le relazioni, lo scambio e il business, condividendo nuove modalità di possibili collaborazioni, progetti, iniziative e successi 

Focalizzati sui clienti (customerize) 

Sicurezza, gestione (management) e collaborazione saranno anche i temi in agenda, ma sviluppati in ottica aziendale, pensando alle molteplici sfide che CEO, CFO, CIO, CISO, COO e CMO sono chiamati oggi a governare nelle loro aziende e organizzazioni. Sono sfide inevitabili, oggi rese ancora più ardue dalla lunga crisi globale in atto e dalle fasi critiche correnti che la caratterizzano. Sfide che obbligano a studiare e adottare nuove strategie, implementandole così da incentivare l’adattamento utile al superamento delle stesse. 

A supporto di queste strategie la rete dei partner di CleverMobile Distribution può contribuire con conoscenze, cultura, metodologie, collaborazioni, strumenti tecnologici, servizi e competenze in modo da permettere alle aziende loro clienti (l’incontro è tra partner ma il focus dell’evento è sempre il cliente finale) di accettare la sfida e di intraprendere il viaggio che serve al suo superamento. Difendendo al tempo stesso la loro identità, competitività e unicità sui mercati nei quali operano. 

La sicurezza al tempo del coronavirus 

Il contagio obbliga tutti a essere un po' eroi per lottare contro il drago (la schifezza) del contagio. Serve molto eroismo anche per navigare, come novelli Achab, nelle acque turbolente dei mercati al tempo del coronavirus e della crisi economica che ha generato. Sono acque mosse da tsunami imprevedibili ma anche abitate da pesci piranha, squali, meduse, polipi giganti e capodogli potenzialmente pericolosi, sempre pronti a trarre vantaggio dalle vulnerabilità e impreparazioni degli altri.  Capaci di mettere a rischio la sicurezza degli asset informativi e finanziari individuali così come l’immagine, la reputazione aziendale, della Marca e dei suoi Marchi, la fiducia dei clienti e degli stakeholder. 

I rischi per la sicurezza informatica in azienda sono tanto più elevati quanto più limitata è la cultura della cybersicurezza aziendale. In termini di policy, codici comportamentali e regolamentazioni, ma soprattutto di protezione, coperture finanziarie, efficienza dei processi e della gestione delle procedure a essi associate, proattività e prevenzione, collaborazione organizzativa (fondamentale ad esempio quella con gli uffici marketing), strumenti, soluzioni e partnership esterne. Tanti elementi di un contesto e mercato nei quali sono attivi e operano da sempre CleverMobile Distribution, oggi anche come Computer Gross, e la rete di valore dei suoi partner. 

Il meeting sarà virtuale

Da alcuni anni i meeting annuali di CleverMobile Distribution sono stati eventi dal vivo, sorridenti, rilassati e divertenti, seppure coinvolgenti e impegnativi. Eventi nei quali si è sempre prestata attenzione alla componente umana, relazionale, empatica, fatta di “sorrisi, strette di mano, piacere di vedersi dopo tanto tempo, prendere un caffè in piedi e parlare di business guardandosi negli occhi” (Antonio Serra). Quest’anno gli occhi, gli abbracci, gli scambi comunicazionali saranno mediati e riflessi dallo schermo di un computer. Resi forse meno freddi da immagini di case o uffici, librerie o giardini e abitati da rumori di sottofondo, delle rane di Antonio, dei gatti di Marco e Elisa, o del cane di Andrea. Sarà un incontro diverso ma non meno significativo o interessante, anche grazie alla partecipazione di due ospiti speciali (la coach e speaker motivazionale, oltre che scrittrice Paola Gianotta, l’economista, giornalista (Linkiesta.it) e scrittore Giorgio Arfaras) e dei vendor (BlackBerry, Samsung Knox, Lookout, Accellion, Globalscape, Wandera, Titus) che con i loro marchi compongono il portafoglio prodotti e servizi di CleverMobile Distribution. 

E’ un mondo difficile, complesso 

Come ogni anno l’evento è l’occasione per incontrare i vendor, specializzati in cybersicurezza, che collaborano con CleverMobile Distribution e per aggiornarsi sui loro prodotti, sulle loro soluzioni e visioni del mercato. Presenti saranno BlackBerry, Lookout, Samsung Knox, Wandera e Accellion. I prodotti di questi vendor compongono oggi il meglio disponibile sul mercato per gestire con successo le sfide alla sicurezza informatica, per la gestione efficiente dei processi operativi e dei numerosi strumenti tecnologici in uso, per sostenere una cultura aziendale collaborativa, risorsa fondamentale nella prevenzione e lotta alla cybercriminalità e nella difesa di asset, obiettivi e risultati aziendali. 

Sicurezza, gestione e collaborazione sono i memi della sicurezza ICT del momento. Lo sono per aziende e organizzazioni, consapevoli che non ci possa essere sicurezza informatica senza cooperazione e capacità collaborativa tra le varie entità che compongono le filiere operative e senza una efficiente gestione del rischio in termini di: strategie e controllo dei costi, prevenzione, difesa e capacità rapida di risposta, innovazione e produttività, rispetto della privacy (GDPR), policy e compliance, ecc. 

Sicurezza, gestione e collaborazione definiscono una realtà complessa (“è un mondo difficile” dice la canzone) da gestire, adattativa e in costante mutamento, oltre che con elevati elementi di criticità, di caos e tanta imprevedibilità (cigni neri, emergenze, coronavirus, AI criminali, ecc.). La complessità va oltre l’ambito tecnologico e ICT, abbraccia l’intera organizzazione (dipendenti, partner, ecc.), il mercato, la concorrenza, la proposizione marketing e commerciale. 

La complessità si affronta e si riduce attraverso la flessibilità e l’agilità, investendo sulle persone e sulla cooperazione, sullo sviluppo di nuove capacità, sulla conoscenza e sulla formazione, sulla creatività e l’innovazione (Digital Transformation), sulla consapevolezza, la responsabilità e la leadership capace di attivare le risorse e le forze giuste per incanalare le energie nella giusta direzione. La cultura della complessità, la leadership, le procedure e le policy non sono però sufficienti senza il supporto di adeguate tecnologie, strumenti tecnologici e servizi informatici adeguati, innovativi, potenti e affidabili. 

Il ruolo e il contributo dei vendor 

La gestione collaborativa della sicurezza in ambiti complessi è la filosofia che guida la composizione, sempre in aggiornamento, della proposta di CleverMobile Distribution. Una proposizione che trae vantaggio dai vendor con cui la società collabora da tempo. 

BlackBerry porta in dote: soluzioni di Unified Endpoint Security/Management (BlakBerry Spark, Protect, Persons, Optics, UEM, Workspaces e Identity & Acess Management),  Remote Working e Internet of Things; soluzioni per una comunicazione sicura (SecuSUITE e BBM Enterprise); applicazioni come BlackBerry Workplace, Dynamics APps e Marketplace for Enterprise Software; soluzioni embedded e verticali (QNX, AtHOC, Radar). 

Lookout partecipa ad arricchire il portafoglio CleverMobile con soluzioni di Mobile Endpoint Security, Phishing and Content Protection, App Defense, oltre a soluzioni e servizi per la PMI, il singolo utente Mobile e la pubblica amministrazione. Mette inoltre a disposizione una piattaforma che mappa, attraverso l’analisi di milioni di APP,  gli attacchi avvenuti nel mondo Mobile e in modo specifico quelli Phishing. La mappatura serve a fornire dettagliate informazioni per interventi preventivi, rapidi e indolori. 

Wandera propone prodotti utili per Threat Defence,   Data Policy, e Private Acess oltre a fornire una Security Suite che li raccoglie tutti, una soluzione per la sicurezza in cloud Computing (Wandera Security Cloud) e una proposizione integrata per il lavoro da remoto (Secure Remote Hub). 

Accellion, con la sua piattaforma di Enterprise Content Firewall, permette ai clienti della Rete dei partner di CleverMobile di allestire misure per la difesa efficiente dei contenuti e delle informazioni aziendali facilitando la giornata lavorativa di CIO e CISO nel governo e nella gestione della comunicazione dentro e fuori dell’azienda. 

Samsung Knox mette a disposizione una suite di prodotti che consente agli amministratori IT aziendali di rispondere alle esigenze di business per l'intero ciclo di vita di un dispositivo. La piattaforma facilita la gestione, la protezione e la distribuzione di dispositivi mobili per uso aziendale, garantendo al tempo stesso produttività dei dipendenti e sicurezza. 

Alla ricerca di resilienza 

Se la situazione è complicata e la realtà è complessa la soluzione sta nella (tecno)consapevolezza e nella resilienza. Non basta resistere, non aiuta rimandare il cambiamento in attesa di tempi migliori. Bisogna elaborare idee, pensiero e strategie, bisogna attivarsi per costruire soluzioni e progettare il futuro. Sia per continuare a vivere, visti i tempi del contagio, sia per continuare a fare business e rimanere competitivi (vale per fornitori, vale per i loro clienti). 

Resistere non è sufficiente, bisogna imparare a gestire il cambiamento e a affrontare l’imprevedibile. Bisogna saper gestire le trasformazioni continue, anche personali, diventando resilienti. Diventando resilienti si può vincere meglio la battaglia per la sicurezza, lo si può fare con successo scegliendo la cooperazione e la collaborazione e imparando a gestire le nuove sfide emergenti dalla complessità, difficoltà e criticità del momento.