In questi giorni Globalscape, fornitore da oltre 20 anni di soluzioni di Managed File Transfer (MFT) e Information Security per aziende internazionali, agenzie governative e PMI, ha annunciato il rilascio dell'ultima versione di EFT Enterprise ed EFT Express. 

Questa nuova versione introduce numerosi miglioramenti relativi a sicurezza e conformità, migliorando le prestazioni, la compatibilità, la collaborazione e le funzionalità di automazione. Molte di queste modifiche sono state ispirate direttamente dalle richieste dei clienti.

Tra le modifiche più rilevanti, troviamo il potenziamento della protezione dei dati at rest grazie all’introduzione del componente Encrypted Folders, che consente di crittografare o decrittografare automaticamente e in modo trasparente i dati in cartelle crittografate specifiche e nelle condivisioni di rete.

Vengono poi aiutati gli utenti grazie all’automazione e alla semplificazione di azioni comuni che possono essere gestite dagli amministratori attraverso una nuova azione di primo livello nelle Event Rules di EFT.

La nuova versione resta al passo con l’evoluzione del Single-Sign-On, un must per qualsiasi entità aziendale che richiede un'autenticazione utente sicura e semplice. In EFT 7.4.13, è stato aggiunto il supporto per il provisioning "Just in time" (JIT), che semplifica ulteriormente il processo tra i vari scenari di autenticazione.

Anche l’interfaccia e le funzionalità per il trasferimento dei file person-to-person sta subendo delle importanti modifiche allo scopo di migliorare l’esperienza utente e semplificarne l’attività.

Infine Globalscape con la nuova release di EFT ha ottimizzato la compatibilità con alcuni standard di sicurezza, e altro ancora. Inoltre, EFT ora supporta Windows Server 2019.

Tutti i dettagli li trovate qui 

per saperne di più.