huffington-logo

Oggi sempre più aziende si stanno aprendo al Bring Your Own Device: ne hanno compreso i benefici in termini di soddisfazione e produttività degli utenti e sanno che oggi è possibile adottare misure di sicurezza per evitare la dispersione o la manomissione dei dati.

Smartphone e tablet, uniti al proliferare delle applicazioni business oriented, consentono una grande personalizzazione degli utilizzi in base al profilo degli utenti, al tipo di device e alle esigenze lavorative.

Quali sono i 5 vantaggi principali del BYOD?

... [continua]

Vala Afshar, editor di Huffingtone Post, li approfondisce così in questo interessante articolo corredato di riferimenti a ricerche e survey di prestigio:

1) La soddisfazione dei collaboratori e quindi la la loro fiducia - che si esprime in comportamenti d'uso corretti.
2) Aumento della produttività degli utenti - se possono utilizzare i dispositivi che preferiscono
3) Riduzione dei costi - non è più necessario provvedere all'acquisto di un parco mobile aziendale
4) Ottimizzazione delle risorse - analizzando i dati del BYOD quali intensità d'uso, connettività, location, etc… si possono ottenere molte informazioni utili per riorganizzare le risorse aziendali, senza ledere la privacy degli utenti.
5) Business Intelligence e innovazione - i dati del BYOD possono rivelarsi utili per scoprire quali sono le necessità e i trend in atto e rendere l'azienda una first mover in un dato settore.

Clicca qui per leggere l'articolo completo.