b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

Sempre più spesso il lavoro viene svolto attraverso l'utilizzo di dispositivi mobili personali e i dipendenti si aspettano dai datori di lavoro di poter mantenere le informazioni personali private su tali dispositivi, questo è quanto emerso da una nuova ricerca di MobileIron. La MobileIron Trust Gap Survey 2015 prende in esame le aspettative dei lavoratori in tema di privacy quando utilizzano un dispositivo mobile per lavoro. La ricerca online, condotta da Harris Poll per conto di MobileIron, ha coinvolto più di 3.500 adulti occupati, che utilizzano un dispositivo mobile per lavoro in Francia, Germania, Giappone, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti...
La ricerca ha rilevato che l'86% dei lavoratori mobili possiede uno smartphone che utilizza per motivi di lavoro, così come il 37% degli utenti di tablet. Il 61% si fida del datore di lavoro per mantenere le proprie informazioni personali private sul proprio dispositivo mobile. Il 30% delle persone ha dichiarato che lascerebbe il proprio lavoro nel caso in cui il datore di lavoro fosse in grado di vedere le sue informazioni private, come ad esempio e-mail, testi o foto personali salvate sui propri smartphone o tablet. [Approfondisci]